ARTI MARZIALI E SVILUPPO PERSONALE
maggio 23, 2018
JURUS (radice), BUAH (frutta), KEMBANGAN (fiore),
luglio 5, 2018
Show all

L’ARTE DEL COMBATTENTE PER.. LA LIBERTA’.

Il mondo Pencak Silat ha come parte prioritaria la Difesa Personale. Essa ha visto l’uso nel combattimento del mondo reale fino ai giorni nostri. Ha svolto un ruolo significativo nelle azioni di guerriglia e nella guerra nella giungla condotte dai nativi indonesiani e malesi, contro i poteri coloniali e invasori durante le loro lotte per l’indipendenza dall’olandese e l’inglese, contro i giapponesi nella seconda guerra mondiale e, inoltre, in varie azioni durante il periodo di guerra fredda.

Durante i periodi coloniali, l’addestramento nelle arti natali di combattimento delle regioni indo-malesi fu dichiarato illegale. L’addestramento è andato “in sotterraneo” ed è stato condotto in segreto. A seconda della prospettiva, il silat divenne noto come “l’arte del criminale” o l’arte del combattente per la libertà.

L’allenamento di oggi come allora, coinvolge il condizionamento del corpo, eliminando così la distrazione mentale,  mentre i combattimenti a mani vuote (come colpi di mano, calci, lotta al suolo, serrature, tiri e grappling), vengono anche applicati “alla difesa dalle armi”e all’uso delle stesse.

Ecco di seguito alcuni sistemi del Mondo Silat:

1 – Mande Muda: Il sistema familiare Suwanda di Pencak Silat, composto da 27 sottosistemi di Silat. Le tecniche mescolano i movimenti e le strategie di vari stili del Silat indonesiano. Il combattimento a mani e armi vuote viene insegnato sia in modalità “stand up” che in modalità di combattimento a terra. Questa caratteristica deriva da West Java, ed enfatizza l’autodifesa e il combattimento piuttosto che la competizione sportiva.

2 – Silek Minangkabau Lompat Harimau: Questo è il leggendario “Tiger Style” di Sumatra di Silat, che enfatizza il gioco veloce evasivo, calci potenti, attacchi saltellanti e lotta al suolo. L’accento è posto sulla “mentalità da combattimento” e sulla rapida incapacità dell’avversario di non avere riferimenti contro ” la Tigre”. Questo ha origine da Sumatra nella regione di Minangkabau. Infine, la parola Silek è un termine regionale usato per far comprendere il termine Silat.

3 – Silat Seni Kuntau Tekpi: Questo metodo di Silat ha un curriculum compatto ed è stato definito “silat vecchio” in quanto è veloce, diretto e privo di acrobazie / ginnastica e tecniche che richiedono muscoli. Centri di formazione su moduli di apprendimento o “scatole degli attrezzi” concettuali. Le serrature sono veloci e serrate. L’arma principale è il Tekpi, un’arma molto simile a quella di Okinawa. Questo metodo proviene dalla regione di Kedah in Malesia.

4 – Silat Harimau Berantai: questo metodo malese sottolinea l’allenamento con armi silat e l’apprendimento di difese armate e non armate contro armi. L’idea è che per difendersi dalle armi è necessario avere una comprensione di come vengono utilizzati realisticamente ed efficientemente. Anche l’allenamento con le armi costruisce riflessi veloci, consapevolezza della situazione, tempismo e una migliore gestione del proprio corpo sotto pressione.

5 – Bela Diri: Il termine indonesiano per “Autodifesa”. Sotto questo ombrello concettuale, applichiamo le abilità di Silat alle considerazioni quotidiane di autodifesa. Se appropriato, applichiamo abilità e strategie da altre arti all’interno del background degli istruttori. Purezza stilistica, Equità e Regole sono dispensate per enfatizzare la sopravvivenza nei combattimenti di strada e nelle situazioni di attacco criminale.

6 – Seni: il termine per “arte” che comprende essenzialmente tutto il lavoro focalizzato sulla raffinazione di movimenti fisici, flusso, forma, equilibrio, coordinazione e altre abilità / attributi che migliorano il proprio silat. Può affrontare l’equilibrio spirituale e mentale e la formazione, nonché le prestazioni culturali.

7 – Kali: Questa è un’arte di combattimento di Filippino che è strettamente legata a Silat. Come Silat, enfatizza lo sviluppo o le abilità di armi e contromossa mentre contemporaneamente sviluppa abilità a mani vuote. Il gioco di gambe è enfatizzato. L’allenamento (come caratteristica primaria) viene spesso iniziato con i bastone (bastone in rattan) singolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *